Roccascalegna

La chiesa di S.Pietro

La chiesa di S.Pietro

La chiesa di S.Pietro è adagiata su di uno sperone di roccia vicino all’ingresso del castello. E’ una chiesa molto antica, sembra che sia stata costruita durante la seconda fase del Castello intorno al 1500. Prima invece si pensa che sia stata usata come cimitero, visto anche i numerosi ritrovamenti riaffiorati durante i lavori di consolidamento.
Purtroppo la chiesa durante il mio soggiorno a Roccascalegna era chiusa, ma molti mi dicono che spesso viene aperta per celebrare alcune funzioni.
L’aspetto incredibile di questa chiesa che si trova praticamente a picco su di un baratro di centinaia di metri dalla valle del Rio Secco.

Con il tempo è stata fortemente rimaneggiata, basti guardare la facciata per capire che originalmente si trattava di una chiesa ad una sola navata. Fino agli anni ’70 nella parte destra della chiesa vi erano presenti delle abitazioni che sono state successivamente abbattute per ridare lustro e importanza all’edificio religioso. Nella parte sinistra invece c’è un campanile che domina la piccola piazzetta di fronte all’ingresso.

Per molti anni la chiesa è stata chiusa per consentire i lavori di ristrutturazione, ma per fortuna adesso è stata resa di nuovo accessibile al culto.

All’interno della sua misteriosa cripta sono presenti diverse reliquie molto importanti, comprese alcune dei S.S. Cosma e Damiano.

Purtroppo però la cripta non è visitabile. 🙁