Marche

MarcheMarche

La sua denominazione deriva dal tedesco “mark”, ossia terra di confine. Nel corso della storia, i vari “marchesati” presenti in questa zona si sono successivamente riuniti, fino a dare vita all’attuale regione. Il suo milione e mezzo di abitanti è diviso nelle province di Ancona, Pesaro Urbino, Macerata, Fermo e Ascoli Piceno, che occupano un territorio di poco più di 4900 km². Il paesaggio è molto vario, in quanto comprende monti, colline e un lungo litorale di 173 km, caratterizzato dalla presenza di rinomati centri balneari. L’economia marchigiana si basa su un interessante modello che coniuga la produttività delle piccole-medie imprese e la buona qualità della vita tipica dell’Italia centrale.